Campagna per la sicurezza dei ciclisti

Lunedì 14 settembre 2020 ore 10:00

Il Comune di Barberino Tavarnelle aderisce alla campagna nazionale ‘Salva ciclisti’ promossa dall'associazione "Io rispetto il ciclista".
L'associazione, fondata due anni fa da Maurizio Fondriest (ex ciclista professionista vincitore del Campionato del Mondo nel 1988, della Milano-Sanremo nel 1993 e di due Coppe del Mondo di ciclismo), Paola Gianotti (ciclista, coach, scrittrice e detentrice di 3 Guinness World Record tra cui l'essere la donna più' veloce ad aver circumnavigato il globo in bici), Marco Cavorso (padre di Tommaso, ragazzo di 14 anni ucciso nel 2010 mentre si allenava in bici nelle strade della provincia fiorentina, delegato per la sicurezza stradale del sindacato dei ciclisti professionisti ACCPI), è impegnata quotidianamente in campagne di sensibilizzazione, promosse prevalentemente sui social network, con lo scopo di sensibilizzare le persone e l’opinione pubblica verso un maggiore rispetto dei ciclisti presenti sulle strade.

Lunedì 14 settembre alle 10:00 l’atleta farà tappa a Barberino Tavarnelle (Piazza Mazzini a Barberino Val d'Elsa) per l'inaugurazione dei 4 cartelli per il sorpasso ad un minimo di un metro e mezzo di distanza lungo le strade.

 

 

Ultimo aggiornamento: Gio, 10/09/2020 - 13:02