Edchera (Saharawi)

I Saharawi vivono in un luogo inospitale, nel deserto algerino dell'Hammada, e riescono ad organizzare la propria sopravvivenzagrazie agli aiuti internazionali.

Il Comune di Tavarnelle val di Pesa ha sottoscritto nel 2000 un patto di Amicizia e gemellaggio con la tendopoli Saharawi di Edchera ed ha sostenuto negli anni passati il progetto "Scuola 12 ottobre".

Nel 2005 ha partecipato alla visita alle tendopoli Saharawi per portare materiale didattico e fondi alle scuole materne e alla scuola delle donne del campo profughi di Dajla.

il Comune aderisce inoltre al progetto "Maima" , promosso dal Comitato di Selma di Strada in Chianti che intende intervenire a favore del miglioramento qualitativo dell'artigianato locale e della commercializzazione, al fine di attivare percorsi di sviluppo equo e sostenibile mantenendo le tradizioni e le usanze del popolo Saharwi.

A Tavarnelle si è costituito il Comitato Lahamada, associazione di cittadini che promuove iniziative e progetti a favore del popolo Sharawi, in particolare l'accoglienza e l'ospitalità dei bambini saharawi nel periodo estivo.

 

 

Ultimo aggiornamento: Mar, 20/04/2021 - 12:10