Avviso di mobilità volontaria per n.1 posto, a tempo pieno e indeterminato, di Istruttore Direttivo di Vigilanza - Cat. D

Elenco candidati ammessi, avviso convocazione prova e nomina commissione esaminatrice

Data:

20 Dicembre 2022

Tempo di lettura:

5 min

Descrizione

AVVISO DEL 26/01/2023 

L'elenco dei candidati ammessi è disponibile in allegato.
Con Determinazione del Responsabile dell'Area Amministrativa n. 124 del 26/01/2023 è stata nominata la commissione esaminatrice.
I candidati ammessi sono convocati per lo svolgimento del colloquio giovedì 16 febbraio 2023 alle ore 09:30 presso la Sala della Giunta Comunale posta nella sede del Comune di Barberino Tavarnelle Piazza Matteotti n. 39 secondo le modalità indicate nell'avviso.
In allegato:
- elenco candidati ammessi
- avviso convocazione prova
- Determinazione n.  124 del 26/01/2023 nomina commissione esaminatrice

AVVISO DEL 20/01/2022

Il Comune di Barberino Tavarnelle intende verificare l’eventuale disponibilità di personale interessato al trasferimento ai sensi dell’art. 30 del D. Lgs. 30/03/2001 n. 165 per la copertura di n. 1 posto a tempo pieno e indeterminato di Istruttore direttivo  di Vigilanza - Cat. D, inquadrato giuridicamente nei ruoli organici del Comune di Barberino Tavarnelle e comandato all’Unione Comunale del Chianti Fiorentino alla quale è stata trasferita la funzione attinente la Polizia Locale.
Possono presentare domanda gli interessati al trasferimento presso il Comune di Barberino Tavarnelle  in possesso dei seguenti requisiti:

• essere in servizio presso una delle pubbliche amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2, del D.Lgs. n.165/2001, con rapporto di lavoro a tempo pieno ed indeterminato, con inquadramento nella stessa categoria e profilo professionale (per i soggetti appartenenti al comparto Funzioni Locali) o in categoria e profilo contrattuale equivalente (per i soggetti appartenenti a comparti diversi) rispetto al posto da ricoprire;
• titolo di studio: o Diploma di Laurea (DL) antecedente al D.M 509/99 in giurisprudenza o equipollente; oppure o Laurea specialistica/magistrale in materie giuridiche; oppure o Laurea di primo livello nella classe 2 delle lauree dei servizi giuridici o della classe 19 delle lauree in scienze dell’amministrazione o classe 31 delle lauree in scienze giuridiche;
• patente di guida di cat. A e B;
• di non essere stato ammesso a prestare servizio civile, ex art. 15, comma 7, legge n. 230/1998 oppure, nel caso sia stato ammesso di aver rinunziato allo status di obiettore di coscienza ex art. 15, commi 7 bis e ter L. 230/1998, e non avere altro impedimento derivante da norme di legge o regolamento ovvero da scelte ideologiche e morali, che limitino il porto o l’uso dell’arma;
• di essere in possesso dei requisiti necessari per poter rivestire le funzioni di cui all’art. 5 della legge quadro n. 65/1986;
• di essere in possesso dei requisiti psicofisici per ottenere la licenza di porto d’armi come previsto dalla normativa vigente;
• di essere idoneo allo svolgimento di tutte le mansioni di Istruttore Direttivo di Vigilanza;
• non aver riportato condanne penali con sentenza passata in giudicato e non aver procedimenti penali in corso;
• non essere incorsi in procedimenti disciplinari, conclusi con sanzione, nel corso degli ultimi 36 mesi precedenti la data di pubblicazione del presente avviso;  godimento dei diritti civili e politici;
• di accettare incondizionatamente quanto previsto dal presente avviso nonché le disposizioni del vigente regolamento l’ordinamento generale degli uffici e dei servizi di Barberino Tavarnelle;
• nulla-osta incondizionato alla mobilità rilasciato dall’ente di appartenenza.

Ai sensi del combinato disposto artt. 7 e 7-bis della legge di conversione 6 agosto 2021 n. 113 del D.L. 80/2021, il previo assenso dell’Ente di appartenenza non è più richiesto, salvo quando previsto per i dipendenti in servizio da meno di tre anni in posizioni dichiarate motivatamente infungibili dall’Amministrazione cedente o qualora la mobilità determini un carenza di organico superiore al 20 per cento nella qualifica corrispondente a quella del richiedente. È fatta salva la possibilità dell’Ente di differire per motivate esigenze organizzative il passaggio diretto del dipendente fino ad un massimo di sessanta giorni.
Sono inoltre fatte salve le disposizioni specifiche di cui all’art. 7-bis per le quali il previo assenso è richiesto:
1. per gli Enti locali con un numero di dipendenti a tempo indeterminato non superiore a 100;
2. per gli Enti locali con un numero di dipendenti compreso tra 101 e 250 il previo assenso è richiesto qualora la mobilità determini una carenza di organico superiore al 5%;
3. per gli Enti locali con un numero di dipendenti superiore a 500 il previo assenso è richiesto qualora la mobilità determini una carenza di organico superiore al 10%.

La domanda, datata e sottoscritta, redatta in carta semplice secondo l'allegato modello, dovrà essere accompagnata da:
1. curriculum formativo e professionale debitamente sottoscritto;
2. copia di un documento di identità in corso di validità;
3. eventuale nulla osta incondizionato al trasferimento da parte dell’Amministrazione di appartenenza.

La domanda può essere presentata con le seguenti modalità:
• inoltrata mediante raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata all'Unione Comunale del Chianti Fiorentino c/o Ufficio Protocollo del Comune Barberino Tavarnelle – Servizio Personale, Piazza Matteotti, 39, 50028 Barberino Tavarnelle, riportando sulla busta la dicitura “Mobilità Istruttore Direttivo di Vigilanza Cat. D presso Comune di Barberino Tavarnelle”;
• presentata direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Barberino Tavarnelle per il Servizio Personale dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
• inoltrata mediante PEC all'indirizzo: unionechiantifiorentino@postacert.toscana.it
Nell’oggetto del messaggio dovrà essere riportata la dicitura: “Mobilità Istruttore Direttivo di Vigilanza Cat. D presso Comune Barberino Tavarnelle”. Saranno accettate unicamente le domande regolarmente inviate da indirizzo PEC di cui è titolare il candidato, che siano debitamente sottoscritte dal candidato anche in forma digitale legalmente riconosciuta. Alla domanda di partecipazione gli aspiranti possono inoltre allegare tutte le informazioni relative ai titoli che ritengono opportuno presentare agli effetti della valutazione di merito.

Tutte le informazioni sono disponibili nell'avviso allegato.

Per informazioni e comunicazioni è possibile rivolgersi a:
Servizio Personale dell'Unione Comunale del Chianti Fiorentino - Ufficio di Barberino Tavarnelle
Tel. 0558052322-306
mail: g.vanni@barberinotavarnelle.it , a.bardotti@barberinotavarnelle.it

Ultimo aggiornamento

26/01/2023 - 17:23