Waterbones

Mostra di arte contemporanea con le opere di Loris Cecchini all'Osservatorio Polifunzionale del Chianti

foto sculture water bones

Cos'è

ARTE NEL PAESAGGIO
WATERBONES


Loris Cecchini
A cura di Giada Rodani e Jade Vlietstra
Opening: Domenica 28 Maggio 2023 ore 11:00
Osservatorio Polifunzionale del Chianti
28 maggio - 30 novembre 2023


L'opera Waterbones è un’installazione d’arte contemporanea del noto artista milanese Loris Cecchini che si sviluppa sulla copertura dell’Osservatorio Polifunzionale del Chianti composta da centinaia di moduli in acciaio, associabile all’idea di crescita organica o di aggregazione cellulare, rappresentazione di forme simili a quelle molecolari che compongono il Tutto.

L’inaugurazione dell'opera è prevista domenica 28 maggio 2023 alle ore 11:00.
Sono previsti gli interventi del Sindaco David Baroncelli, della Professoressa Alessandra Petrucci, Magnifica Rettrice dell'Università di Firenze, del Professor Duccio Fanelli, Direttore del Dipartimento di Fisica e Astronomia, Maurizio Rigillo di Galleria Continua e Roberto Comi, presidente dell'Associazione Amici dell’OPC e delle curatrici del percorso espositivo Giada Rodani e Jade Vlietstra.
Sarà il professor Emanuele Pace, Direttore dell'Osservatorio Polifunzionale del Chianti Fiorentino a dialogare con l'artista Loris Cecchini presente al taglio del nastro.

Waterbones

Un osso d'acqua per cambiare lo spazio. La libertà che si concede l'artista è quella di usare il modulo e le sue numerose possibilità per cambiare forme, dimensioni, adattarle allo spazio in una visione aggregativa che fa crescere la vita nell'arte. Tutto muta con i moduli in acciaio Waterbones che proliferano, dilatano, distorcono, fondono in senso particellare l'ambiente attraverso la sintesi tra scienza, arte, scultura, architettura. Le geometrie invadono la copertura dell’Osservatorio, avvolto dal Parco botanico del Chianti, e si adattano alla sua forma circolare creando una relazione istintiva con lo spettatore che inizia la sua indagine visiva. Nei 3mila moduli in acciaio utilizzati per la struttura scientifica di Barberino Tavarnelle si scorgono forme di vita simili a strutture molecolari, scorie di corpi celesti che fluttuano leggere e lucenti sulla superficie della cupola. Ma tornano alla mente di una dimensione a noi vicina anche simboli e segni di un linguaggio di confine che dialoga con i saperi del mondo, numeri in codice che nascondono formule matematiche, elementi che rimandano alla ricerca biologica dei sentimenti, mani che si intrecciano, relazioni che si stringono come metafora dell’esistenza umana.  L'opera d'arte contemporanea, nata da un processo di progettazione digitale e fabbricazione industriale, sarà visitabile fino al 30 novembre 2023.

Arte e Paesaggio

L’iniziativa Arte e Paesaggio si compone di due diversi percorsi espositivi collegati da un ponte architettonico e storico-culturale: quello delle cupole che dominano le colline di Montercorboli a San Donato in Poggio e la Valdelsa, l’Osservatorio Polifunzionale del Chianti e la Cappella di San Michele Arcangelo a Semifonte. Il progetto è promosso dal Comune di Barberino Tavarnelle, dall’Università degli Studi di Firenze in collaborazione con l’Associazione Amici dell’OPC (Osservatorio Polifunzionale del Chianti), l’Associazione Achu di Semifonte e l’Associazione Arte Continua di San Gimignano.  
Il secondo atto del progetto prevede dal 30 settembre al 30 novembre 2023 l'iniziativa "Semifonte, Parco di eredità paesaggistica" presso la Cappella di San Michele Arcangelo a Semifonte . L'iniziativa riscopre e dà nuova linfa ad un progetto realizzato circa un trentennio fa dall'artista Evelien La Sud e dall'architetto Raimondo Gramigni, ideato in occasione dell'iniziativa "Sei architetti e sei artisti per il territorio" a cura di Lara Vinca Masini del 1995.

Luogo

Osservatorio Polifunzionale del Chianti
Strada Provinciale 101 per Castellina in Chianti, 9,25 km
50028 Barberino Tavarnelle FI
Italia

Sito web:

43.523099, 11.244836

Date e orari

28
Mag
Inizio evento
30
Nov
Fine evento
Orari

La mostra sarà visitabile dal 28 maggio al 30 novembre 2023, in occasione di visite pubbliche o su appuntamento telefonando al numero  333 1192517 (negli orari 12-14 / 18-21, anche Whatsapp) o scrivendo a prenota@osservatoriochianti.it.

Costi

Ingresso libero

Contatti

Organizzato da

Osservatorio Polifunzionale del Chianti
Associazione Amici dell’OPC
Associazione Achu
Associazione Arte Continua
Galleria Continua
Casa Emma
Particle

Ulteriori informazioni

Patrocinato da

Con il contributo e il patrocinio di:
Università degli Studi di Firenze
Comune di Barberino Tavarnelle
Regione Toscana

Multimedia

Ultimo aggiornamento

23/05/2023 - 16:20