Descrizione

Il Consorzio è un Ente Pubblico economico gestito dai proprietari di immobili ricadenti nei comprensori consortili e da amministratori nominati dagli Enti locali. Grazie all'attività ordinaria di gestione dei corsi d'acqua (sfalci della vegetazione, tagli selettivi delle alberature, etc.), e alla progettazione, manutenzione ed esercizio delle opere per la riduzione del rischio idraulico (argini, portelle, casse di espansione, percorsi di servizio, etc.), il Consorzio è uno dei principali soggetti deputati alla salvaguardia e alla valorizzazione dell'ambiente fluviale.

Informazioni

L'attività del Consorzio di Bonifica serve a ridurre il rischio idraulico e scongiurare esondazioni incontrollate ed alluvioni nei centri abitati, a difendere i corsi d'acqua naturali e i terreni circostanti, a realizzare gli interventi per assicurare un corretto scolo delle acque che provengono dalle zone collinari e montane e a tutelare le risorse naturali e paesaggistiche del territorio favorendone la conservazione e la fruibilità da parte dei cittadini.

In concreto ogni anno, dopo una attività di monitoraggio e concertazione con gli Enti locali che presiedono al governo del territorio, il Consorzio stila una lista di interventi necessari per la corretta gestione dei tratti d'acqua attraverso l'adeguamento, il completamento e la manutenzione delle opere idrauliche presenti sul territorio. Vengono così stimati i costi, individuati i mezzi, i tempi e stabilito il fabbisogno economico del Consorzio, sia dal punto di vista tecnico-operativo che amministrativo.

Alla attività operativa del Consorzio è legato il tributo che i cittadini i proprietari di immobili ricadenti all'interno dei territori di competenza o comprensori devono pagare annualmente.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.cbmv.it

Normativa di riferimento

Con la Legge Regionale 27.12.2012 n. 79 (Nuova disciplina in materia di consorzi di bonifica – Modifiche alla L.R. n. 69/2008 e alla L.R. n. 91/1998. Abrogazione della L.R. n. 34/1994.) sono state ridefinite funzioni, competenze e organizzazione territoriale in materia di bonifica.

In applicazione della  L.R. 79/2012, il Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno è istituito a decorrere dalla data di insediamento dei relativi organi.

 

Riferimenti e contatti

Ufficio
Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno
Indirizzo
Via Giuseppe Verdi, 16 50122 Firenze
Tel
800672242
Fax
055 241458
E-mail
info@cbmv.it - PEC info@pec.cbmv.it

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *