Informazioni

Secondo quanto stabilito dall’Istituto Superiore di Sanità, i cittadini positivi al Covid-19 sono obbligati a sospendere la differenziazione  dei  rifiuti: tutte le tipologie di rifiuti (organico, vetro, carta, residuo diffrenziabile, mascherine, teli monouso, fazzoletti...) NON devono essere separati ma gettati in un unico sacco. Eventuali oggetti voluminosi non putrescibili, come scatole ed altri imballi, possono essere accumulati e conferiti al termine della quarantena. Il sacco va chiuso bene, usando le fascette per la chiusura e i guanti monouso, che verranno inseriti nel sacco successivo.

Sul sito web di Alia Servizi Ambientali il nuovo Form per richiedere direttamente la consegna dei sacchi rossi per il conferimento dei rifiuti da parte degi utenti positivi al covid.

Coloro che non riescono a registrarsi o hanno ulteriori necessità (sacchi terminati) possono inviare una mail all’indirizzo RaccoltaC-19@aliaserviziambientali.it
Per ulteriori informazioni, Alia Servizi Ambientali SpA attraverso il Call Center attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 19:30 e il sabato dalle 8:30 alle 14:30, ai numeri 800 888 333 (da rete fissa, gratuito), 199. 105. 105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore) oppure 0571-1969333 (da rete fissa e rete mobile)

I sacchi rossi si possono ritirare anche presso il Comune di Barberino Tavarnelle contattando l'Ufficio Ambiente al n.055-8050845.

Per i residenti positivi in quarantena domiciliare, i sacchi rossi dovranno essere esposti il lunedì e il giovedì alle ore 22:00.

La prima esposizione dovrà avvenire almeno 48 ore dopo il recapito del Kit, per dare modo di organizzare correttamente il ritito.

Esporre solo i sacchi rossi, opportunamente chiusi come indicato nel promemoria che viene conseganto, altri tipi di sacchi non verranno ritirati. Per la raccolta, va utilizzato un doppio sacco, uno dentro l'altro, possibilmente resistente.

Alia Servizi ambientali S.p.A. provvede alla consegna di un kit (sacchi rossi e fascette per chiudere), presso la tua abitazione. Insieme al Kit, il calendario e le istruzioni.

Si ricorda che gli spazi comuni devono essere percorsi soltanto da persone non soggette a quarantena, pertanto è possibile avvalersi dall'aiuto di altre persone per l'esposizione dei sacchi rossi su pubblica via. La sera dell'esposizione, sulla base del calendario, i sacchi rossi, disinfettati con alcool per maggiore precauzione, dovranno essere posti fuori della porta della propria abitazione. La persona incaricata provvederà ad esporli in pubblica via. Qualora che un utente sia impossibilitato ad attuare tale modalità, contatare Alia Servizi Ambientali S.p.A.

Il servizio di raccolta si svolge sulla viabilità pubblica, quindi su piano strada e sui marciapiedi. Per chi ha la porta sulla viabilità pubblica, sulla propria porta di casa (soglia o marciapiede). Per chi ha un cancello o vialetto, al limite della proprietà privata, su area pubblica (all'esterno del cancello o l'ingresso del vialetto). Per chi usufruisce del servizio "porta a porta", nel punto dove abitualmente espone i contenitori/sacchi. Per chi abita in campagna, si raccomanda di appendere il sacco rosso in alto, per evitare l'eventuale danneggiamento da parte di animali selvatici.

Riferimenti e contatti

Ufficio
Ufficio Ambiente
Referente
Giovanni Nadorini - Alessio Tani
Responsabile
Serena Losi
Indirizzo
Via Cassia n. 49 Barberino Val d'Elsa
Tel
055 8052206 - 055 8052247
E-mail
g.nadorini@barberinotavarnelle.it - a.tani@barberinotavarnelle.it
Orario di apertura
Martedì, Giovedì 8.30 - 12.30 e 15.30 - 17.30 ( Solo su appuntamento)

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *