Descrizione

Il Comune di Barberino Tavarnelle può sostenere l’attività ordinaria annuale o iniziative promosse dalle associazioni o Enti del Terzo Settore  attraverso:
a) la concessione di contributi in denaro;
b) l’attribuzione di vantaggi economici indiretti, cioè benefici diversi dall'erogazione in denaro come per esempio l’utilizzo di sedi, sale, immobili, strutture, strumenti beni ed attrezzature di proprietà o nella disponibilità del Comune o vantaggi di altro genere.

Modalità di richiesta

La richiesta deve essere presentata al Settore comunale competente utilizzando i modelli messi disponibili in allegato.
In caso di iniziativa/manifestazione specifica, la richiesta deve essere trasmessa all'Amministrazione Comunale almeno 15 giorni prima della data di svolgimento.

La richiesta deve contenere:
a) modello A: modulo di richiesta contributo economico/vantaggio economico indiretto;
b) allegato 1: relazione sulle caratteristiche principali e obiettivi dell'attività/iniziativa;
c) allegato 2: quadro economico dell'attività/iniziativa da cui risultino a preventivo le entrate e le uscite previste (solo per richieste di contributo economico).
Tutta le documentazione deve essere formata dal legale rappresentante del soggetto richiedente e sono rese ai sensi degli art. 46 e 47 DPR 445/2000.

Requisiti del richiedente

Possono presentare domanda:
a) enti del Terzo Settore come definiti dall’art. 4 del D.Lgs. n. 117/2017;
b) onlus iscritte nell’apposito registro nazionale tenuto dall’Agenzia delle Entrate, nelle more dell’entrata in vigore delle disposizioni fiscali recate dal Titolo X del D. Lgs. 117/2017;
c) associazioni, fondazioni e altri enti a carattere privato che senza fine di lucro svolgono attività di interesse generale ai sensi dell’art. 118 comma 4 della Costituzione, ancorché non iscritti al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore;
d) enti di promozione sportiva, federazioni nazionali, regionali e locali, associazioni e società sportive dilettantistiche e società sportive senza fini di lucro iscritte al CONI/CIP;
e) pubbliche amministrazioni di cui all’art. 1 comma 2 del D. Lgs. 165/2001;
f) persone fisiche residenti nel Comune di Barberino Tavarnelle, ove previsto dagli avvisi/bandi predisposti dai competenti uffici comunali.

Iter procedura

L’Ufficio verifica la regolarità della domanda e la completezza della documentazione presentata.
Nel caso di domanda irregolare o incompleta, le integrazioni dovranno essere trasmesse entro 15 giorni.
La Giunta Comunale delibera in merito all’assegnazione dei benefici tenuto conto dei criteri indicati nel "Regolamento comunale per la concessione di contributi e vantaggi economici ai sensi dell'art. 12 L. 241/1990 e sulle forme di collaborazione con l'associazionismo e con i soggetti del terzo settore" e nel limite degli stanziamenti di bilancio.

L’erogazione del contributo avviene ad attività/iniziativa conclusa a seguito di presentazione di:
a) modello B: richiesta di erogazione del contributo contenente le dichiarazioni sostitutive rese dal legale rappresentante relative alla realizzazione dell'attività/progetto conformemente alla proposta che ha ottenuto il sostegno dell'Amministrazione, la veridicità e la conformità dei contenuti della relazione descrittiva, la veridicità del consuntivo riepilogativo delle entrate e delle uscite e la conformità dello stesso al piano economico preventivo e la conformità agli originali della correlata documentazione contabile;
b) allegato 1 relazione descrittiva dell'attività/progetto contenente il dettaglio delle attività realizzate e dei risultati conseguiti;
c) allegato 2 rendiconto consuntivo dell’esercizio/iniziativa, distinguendo tutte le singole voci di entrata e di spesa;
d) copia delle fatture e dei documenti di spesa inerenti la realizzazione dell’attività/iniziativa e riferiti alle voci inserite nel rendiconto consuntivo;
e) copia bonifici o attestazioni di pagamento dei documenti di spesa presentati (quietanze).
Nel caso di devoluzione degli utili in beneficenza: nel modello dovrà essere compilata apposita dichiarazione  dell’avvenuto versamento nei confronti dei soggetti destinatari.
Nel caso di rendiconti economici  per attività annuale che presentano un avanzo di gestione: nel modello dovrà essere compilata apposita dichiarazione di impegno all’utilizzo degli utili per il perseguimento delle seguenti finalità di utilità sociali a beneficio della comunità e del territorio del Comune di Barberino Tavarnelle.
La rendicontazione deve essere presentata entro 180 giorni dalla fine dell’attività/iniziativa.

L’Ufficio verifica tutti i documenti attestanti la corretta realizzazione e rendicontazione dell’attività/iniziativa.
Se necessario, è assegnato un termine, comunque non superiore a 60 giorni, per fornire chiarimenti o integrazioni.
Una volta completate tutte le verifiche, l’Ufficio procede all’erogazione.
Eventuali difformità rispetto al progetto originario devono essere debitamente motivate e dettagliate e possono comportare una rideterminazione da parte della Giunta Comunale del contributo economico concesso.

 

Riferimenti e contatti

Ufficio
Ufficio Cultura e Sport, Pari Opportunità e Relazioni Internazionali
Referente
Francesca Rosi, Angela Mori
Responsabile
Gianna Magnani
Indirizzo
Piazza Matteotti n. 39 Tavarnelle Val di Pesa
Tel
055 8052337
Fax
055 8076657
E-mail
cultura@comune.tavarnelle-val-di-pesa.fi.it, f.rosi@barberinotavarnelle.it a.mori@barberinotavarnelle.it
Orario di apertura
martedì e giovedì 8.30 - 13.00 e 15.30 - 18:00

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *