Santuario della Madonna delle Grazie

Edificio ad aula unica sul lato sinistro del quale è collocato il campanile a vela

chiesa pietracupa

Descrizione

Nella località denominata Pietracupa esisteva un tabernacolo dedicato alla Madonna, con un affresco quattrocentesco raffigurante la Vergine col Bambino. Si tratta del dipinto conservato nell'attuale Santuario di Santa Maria delle Grazie di Pietracupa, ritenuto per lungo tempo un’opera di Paolo Schiavo, recentemente attribuito a Masaccio. Nel 1596, a seguito delle numerose guarigioni di devoti che si erano raccomandati all’immagine del tabernacolo, due fratelli della nobile famiglia Naldi di San Donato in Poggio, Donato e Santi del fu Nicola, donarono un terreno pianeggiante per la costruzione di una chiesa in onore di Santa Maria delle Grazie.  La chiesa è un edificio ad aula unica al termine della quale nel presbiterio si aprono due cappelle laterali ed il coro, posto oltre la parete terminale dietro l'altare maggiore. Sul lato sinistro è collocato il campanile a vela, dal profilo slanciato e aperto da tre fornici su due livelli. Esternamente è presente un portico con archi sorretti da pilastri ornati di paraste e coperto a tetto, realizzato a metà del Seicento per dare accoglienza alla grande affluenza di pellegrini.

Dove

San Donato in Poggio
Via Pietracupa
50028 Barberino Tavarnelle FI
Italia

Santuario della Madonna delle Grazie

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

29/03/2022 - 12:57