Descrizione

PIANO OPERATIVO E VARIANTE PUNTUALE AL PIANO STRUTTURALE

AVVIO DEL PROCEDIMENTO DEL  PIANO OPERATIVO E DI VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA (VAS)

Con delibera della Giunta Comunale n. 78 del 23/10/2013 questa Amministrazione ha avviato  il procedimento per la formazione  della variante quinquennale al Regolamento Urbanistico (RU) per la revisione delle previsioni scadute, in regime della LR n.1/2005,  con la procedura di Valutazione Ambientale Strategica (VAS) prevista dalla LR n.10/2010,
Ai sensi dell'art.21 della LR10/2010 è stata eseguita la prima attività di valutazione della VAS consistente nella "fase preliminare per l'impostazione e la definizione dei contenuti del rapporto ambientale" con le modalità dell'art.23 della stessa LR10/2010.
E' stato infatti redatto il "Documento preliminare" ed eseguite le consultazioni preliminari ai sensi dell'artt.23 della LR10/2010.
La Giunta Comunale ha perso atto dei contenuti del "Documento preliminare" con delibera n.78 del 23/10/2013.
Con provvedimento dell'Autorità competente per la VAS n.11348 del 18/12/2013 si è conclusa la consultazione della fase preliminare di VAS ai sensi del comma 2 dell'art.23 della LR n.10/2010.
Nel corso della redazione del nuovo strumento urbanistico è mutato il quadro normativo e la pianificazione sovraordinata, in particolare in data 10/11/2014 è stata approvata la nuova LR n.65/2014 e con delibera del Consiglio Regionale n.37 del 27/3/2015 l'integrazione al Piano di Indirizzo Territoriale con valore di Piano Paesaggistico (PIT/PP).
La redazione del nuovo strumento urbanistico comunale, inizialmente costituito dalla variante quinquennale al Regolamento Urbanistico, a seguito anche di confronti con le strutture tecniche della Regione Toscana, è stato integrato per evolversi nel nuovo Piano Operativo comunale.
Si è pertanto provveduto alla formazione del nuovo Piano Operativo in regime dell'art.228 delle disposizioni transitorie e finali della LR n.65/2014.
Il procedimento di avvio è stato integrato ai sensi della LR65/2014 con la redazione del "Documento di avvio al Piano Operativo del Comune di Tavarnelle val di Pesa" approvato con delibera della Giunta Comunale n.87 del 16/10/2017.

AVVIO DEL PROCEDIMENTO DELLA VARIANTE PUNTUALE AL PIANO STRUTTURALE  E DI VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA (VAS)

In fase di redazione del Piano Operativo (PO) è stata constatata da parte dell'Amministrazione la  necessità di procedere ad una variante puntuale al Piano Strutturale (PS) in quanto strettamente connessa e funzionale alla redazione del Piano Operativo e pertanto necessaria per l'adozione dello stesso PO.
Con delibera della Giunta Comunale n.98 del 27/11/2017 è stato avviato il procedimento di  Variante al Piano Strutturale, ai sensi dell'art.17 della LR 65/2014
E' stato redatto il "Documento preliminare di VAS" ed eseguite le consultazioni preliminari ai sensi dell'artt.23 della LR10/2010.
Con provvedimento dell'Autorità competente per la VAS n.552 del 17/01/2018 si è conclusa la consultazione della fase preliminare di Valutazione Ambientale Strategica (VAS) ai sensi del comma 2 dell'art.23 della L.R n.10/2010.

CONFERENZA DI COPIANIFICAZIONE

Con nota del 20/6/2017 (prot. n.5887/2017) è stato richiesto alla Regione Toscana la convocazione della Conferenza di copianificazione ai sensi dell'art.25 della LR65/2014 e trasmessa la relazione con specifico contenuto paesaggistico del Piano Operativo.
La Regione ha trasmesso con  nota del 9/10/17 (prot. n. AOOGRT079948) il verbale della Conferenza di copianificazione, tenutasi il giorno 6/10/2017, nel quale sono riportate le previsioni esaminate, i rilievi e le conclusioni espresse della Conferenza  per la redazione dello strumento di pianificazione urbanistica, come dettagliato nella relazione allegata alla delibera di adozione n.19 del 10/4/2018.

ADOZIONE DEL PIANO OPERATIVO E CONTESTUALE ADOZIONE DELLA VARIANTE PUNTUALE AL PIANO STRUTTURALE E DELLA DOCUMENTAZIONE DI VAS

Con delibera del Consiglio Comunale n.19 del 10/4/2018 sono stati adottati, ai sensi dell'art.19 LR n.65/2014,  il  Piano Operativo e la variante puntuale al Piano Strutturale del Comune di Tavarnelle Val di Pesa.
Con la stessa Delibera del Consilgio Comunale n.19 del 10/4/2018 sono stati adottati, ai sensi dell'art. 8 della LR10/2010,  il "Rapporto Ambientale" e la "Sintesi non tecnica" relativi al procedimenti di Valutazione Ambientale Strategica (VAS).
Con nota del 19/04/2018 prot. n 3889 (PEC) il Piano Operativo e la Variante Puntuale al Piano Strutturale sono stati strasmessi alla Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze e Soprintendenza  ai sensi dell'art.19 della LR 65/2014  e dell'art.21 della disciplina del PIT/PPR.
L'avviso di adozione è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana (BURT) n. 17 part II del 24/4/2018.


ELABORATI DEL PIANO OPERATIVO E DELLA VARIANTE PUNTUALE AL PS ADOTTATI

SI riportano gli elaborati del Piano Operativo e della Variante al Piano Strutturale adottati con delibera n.19 del 10/4/2018:

Variante puntuale al Piano Strutturale:
a) Norme per l'Attuazione (Stato Attuale – Stato Modificato – Stato Sovrapposto)
b) Rapporto ambientale (VAS)
c) Sintesi non tecnica (VAS)
d) Relazione

Piano Operativo:
a) Norme Tecniche di Attuazione ed allegati:
- Appendice alle NTA (utilizzo delle risorse naturali e riduzione dell'inquinamento - allegato VAS);
- Lista degli  interventi ammessi negli edifici del territorio rurale;
b) Relazione;
c) i seguenti elaborati grafici:
-Tavola 1P Il territorio rurale con i suoi ambiti, scala 1/10.000
-Tavola 2P UTOE 1 Tavarnelle, scala 1/2.000
-Tavola 3P UTOE 2 Sambuca, scala 1/2.000
-Tavola 4P UTOE 3 San Donato, scala 1/2.000
d) Allegato A: schede d'indagine e interventi ammessi negli edifici del territorio rurale (Schede edificio dal n. 1 al n.  902)
e) Allegato B: Schede progettuali
f) Individuazione dei beni sottoposti a vincolo ai fini espropriativi:
-Tavola 2PBIS UTOE 1 Tavarnelle, scala 1/2.000
-Tavola 3PBIS UTOE 2 Sambuca, scala 1/2.000
-Tavola 4PBIS UTOE 3 San Donato, scala 1/2.000
i) Siti con superamento delle CSR
f) Rapporto ambientale (VAS)
g) Sintesi non tecnica (VAS)
h) Relazione di coerenza urbanistica

Indagini geologiche:
Elaborati di Piano Strutturale

Tav. G01  Carta Geomorfologica 5K
Tav. G02  Carta Geomorfologica 10K
Tav. PG01  Carta della Pericolosità Geologica 5K
Tav. PG02  Carta della Pericolosità Geologica 10K
Tav. PS01  Carta della Pericolosità Sismica Locale 5K
Tav. PI01  Carta della Pericolosità Idraulica 5K da modellazione
Tav. PI02  Carta della Pericolosità Idraulica 10K storico inventariale
Tav. MS01  Carta delle Microzone Omogenee in Prospettiva Sismica
Tav. MS02  MOPS Carta Geologico-Tecnica per la microzonazione sismica
Tav. MS03  MOPS Carta delle Indagini
Tav. MS04  MOPS Carta delle frequenze fondamentali dei depositi
Tav. MS05  Sezioni Geologico-Tecniche
D.MS01  MOPS Relazione tecnica illustrativa
D.MS02  MOPS Report indagini sismiche HVSR

Elaborati di Piano Operativo
Tav.F1P Carta della Fattibilità - Tavarnelle
Tav.F2P Carta della Fattibilità - Sambuca
Tav.F3P Carta della Fattibilità - San Donato
D.01  Relazione Geologica (con allegato 1 - fattibilità e schede interventi di progetto 10K)
D.02  Schede di Fattibilità
D.03   Studio Idrologico-Idraulico - Relazione Idrologico-Idraulica
Alleg. al D.03  Studio Idrologico-Idraulico - Allegati Hec RAS (in CD ROM)
Tav.SI01  Aree Allagate Tr30 Tr200 Tr500


DEPOSITO  E OSSERVAZIONI  AL PIANO OPERATIVO E ALLA VARIANTE PUNTUALE AL PIANO STRUTTURALE

Gli atti adottati sono stati depositati presso l'Ufficio Associato Governo del Territorio (Uff. Urbanistica), in libera visione, per sessanta (60) giorni consecutivi dal giorno 24 APRILE 2018 (data di pubblicazione dell'avviso di adozione sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 17 parte II del 24/04/2018).

Entro e non oltre sessanta (60) giorni dalla data di pubblicazione, ovvero entro e non oltre il giorno 23 GIUGNO 2018, chiunque poteva prendere visione degli atti adottati e presentare eventuali osservazioni.
Ai sensi dell'art.25 della LR n.10/2010 entro lo stesso termine, 23 GIUGNO 2018, chiunque poteva prendere visione degli atti adottati e presentare, ai fini delle consultazioni di VAS,  eventuali osservazioni e pareri all'autorità competente ed all'autorità procedente o proponete.
Ai sensi dell'art.9 della DPR 327/2001 con il presente Piano Operativo  si procede all’apposizione del vincolo espropriativi sulle aree destinate ad opere pubbliche o di interesse pubblico  dei beni individuati nei richiamati elaborati grafici "Tavola 2PBIS UTOE 1 Tavarnelle, scala 1/2.000 - Tavola 3PBIS UTOE 2 Sambuca, scala 1/2.000 -Tavola 4PBIS UTOE 3 San Donato, scala 1/2.000" nei quali sono  graficizzati e indicate puntualmente le  particelle catastali oggetto di vincolo preordinato all'esproprio.
I proprietari e i soggetti comunque interessati potevano prendere visione degli atti e presentare eventuali osservazioni nei termini sopra riportati (23 giungo 2018) del deposito e pubblicazione del Piano Operativo adottato.
Le osservazione pervenute sono state esaminate e controdedotte con delibera del Consiglio del Comune di Tavarnelle V.P.  n.54 del 20/12/2018. La delibera contiene il riferimento puntuale alle osservazioni pervenute  e l'espressa motivazione delle determinazioni conseguentemente assunte. Pertanto, non saranno inviate comunicazione personali a coloro che avranno presentato le osservazioni.

MISURE DI SALVAGUARDIA

Con l'adozione del Piano Operativo si attuano le misure di salvaguardia di cui all'art.103 della LR n.65/2014.

Iter procedura

APPROVAZIONE  

Il Piano Operativo e la Variante puntuale al Piano Strutturale, ai fini della loro definitiva approvazione, seguiranno la procedura di cui agli artt.19 e 20 della LR65/2014 e della LR 10/2010.

Il Piano Operativo adottato è soggetto alla procedura di "conformazione" di cui all'art.21 della disciplina del  PIT/PPR  e pertanto sarà soggetto alla "Conferenza paesaggistica" di cui all' art.31 della LR n.65/2015 secondo le procedure definite dall'Accordo siglato tra Regione Toscana e il MiBACT.

La Conferenza paesaggistica ha richiesto nella prima seduta (26.06.2019) alcune integrazioni agli elaborati di piano, le quali sono state trasmesse ed esaminate nella seconda seduta (26.11.2019) conclusasi con apposito verbale allegato alla delibera di approvazione. Le risultanze della suddetta Conferenza Paesaggistica sono state completamente recepite negli elaborati del Piano Operativo approvato, trasmesso alla Regione per la convocazione della seduta conclusiva della Conferenza Paesaggistica. In data 8/4/2020 si è svolta la seduta conclusiva della Conferenza paesaggistica, ai sensi dell’art. 21 della disciplina del PIT/PPR.

Il Piano Operativo e  la Variante puntuale al Piano Strutturale sono stati approvati con delibera del Consiglio Comunale  di Barberino Tavarnelle n.5 del 6 Febbraio 2020.
In conseguenza e per effetto dell’approvazione del Piano Operativo, ai sensi dell’art.9 del DPR 37/2001 viene apposto il vincolo preordinato all’esproprio per le aree individuate in appositi elaborati grafici denominati 2Pbis (Tavarnelle), 3Pbis (Sambuca), 4Pbis (San Donato in Poggio);
L’avviso di approvazione del Piano Operativo e  della Variante puntuale al Piano Strutturale è stato pubblicato sul BURT n.19 parte II del 6 maggio 2020
Il Piano Operativo e la Variante puntuale al Piano Strutturale  approvati acquistano efficacia trascorsi trenta giorni dalla pubblicazione del relativo avviso sul BURT, ovvero dal 5 giugno 2020.


ELABORATI DEL PIANO OPERATIVO E DELLA VARIANTE PUNTUALE AL PS APPROVATI

Si allego nella presente sezione i principale elaborati del PO in versione “leggera” per la consultazione.

Gli elaborati di seguito elencati sono allegati integralmente alla delibera del Consiglio Comunale n.5/CC del 6/02/2020 ( consultabile sul sito del Comune di Barberino Tavarnelle nella sezione  "Delibere di Giunta e Consiglio") e scaricabili al seguente  link http://www.unionechianti.it/Barberinotavarnelle/POePS-Tavarnelle-Approvazione/

VARIANTE PUNTUALE AL PIANO STRUTTURALE
- Norme per l'Attuazione del Piano Strutturale (integrali, con la nuova versione dell’art.11)
- Relazione
PIANO OPERATIVO
1 - NTA e allegati
- Norme Tecniche di Attuazione 
- Allegato alle NTA: Lista degli  interventi ammessi negli edifici del territorio rurale
- Appendice alle NTA: Utilizzo delle risorse naturali e riduzione dell'inquinamento
2 - RELAZIONE GENERALE
- Relazione
- Relazione di coerenza urbanistica
3 - TAVOLE PREVISIONI
-Tavola 1P Il territorio rurale con i suoi ambiti, scala 1/10.000
-Tavola 2P UTOE 1 Tavarnelle, scala 1/2.000
-Tavola 3P UTOE 2 Sambuca, scala 1/2.000
-Tavola 4P UTOE 3 San Donato, scala 1/2.000
4 - ALLEGATO A (schede d’indagine e interventi ammessi negli edifici del territorio rurale)
- Volume 1
- Volume 2
5 - ALLEGATO B (schede progettuali)
6 - TAVOLE individuazione dei beni sottoposti a vincolo ai fini espropriativi
-Tavola 2PBIS UTOE 1 Tavarnelle, scala 1/2.000
-Tavola 3PBIS UTOE 2 Sambuca, scala 1/2.000
-Tavola 4PBIS UTOE 3 San Donato, scala 1/2.000
7 - SITI CON SUPERAMENTO DELLE CSR
8 - ELABORATI PRODOTTI A SEGUITO DEL CONTRIBUTO REGIONALE
- Chiarimenti in merito alle modalità di recepimento e declinazione alla scala comunale della disciplina dei beni paesaggistici e altre considerazioni derivate dal contributo regionale
- tavola 1PA – I beni paesaggistici tutelati ai sensi degli artt. 136 e 142 del DLgs 42/2004
- tavola 1PB – Le aree di notevole interesse pubblico di cui all’art. 136 del DLgs 42/2004 - I territorio comunale con i sui ambiti
- tavola 1PC – Beni architettonici tutelati  ai sensi della parte II del codice dei beni culturali
- tavola 2P.TU Tavarnelle – Classificazione dei tessuti urbanizzati e obiettivi di qualità
- tavola 3P.TU Sambuca – Classificazione dei tessuti urbanizzati e obiettivi di qualità
- tavola 4P.TU San Donato– Classificazione dei tessuti urbanizzati e obiettivi di qualità

Indagini geologiche:
ELABORATI DI PIANO STRUTTURALE
TAV.G01 Carta Geomorfologica 5K
TAV.G02 Carta Geomorfologica 10K
TAV.PG01 Carta della Pericolosità Geologica 5K
TAV.PG02 Carta della Pericolosità Geologica 10K
TAV.PS01 Carta della Pericolosità Sismica 5K
TAV.PI01 Carta della Pericolosità Idraulica 5K da modellazione
TAV.PI02 Carta della Pericolosità Idraulica 10K storico inventariale
TAV.MS01 Carta delle Microzone  Omogenee in Prospettiva Sismica
TAV.MS02 MOPS carta Geologico-Tecnica per la microzonazione sismica
TAV.MS03 MOPS carta delle Indagini
TAV.MS04 MOPS carta delle frequenze fondamentali dei depositi
TAV.MS05 Sezioni Geologico-Tecniche
TAV. SI01 Aree Allagate Tr30 Tr200 Tr500
D.MS01 MOPS - Relazione tecnica illustrativa
D.MS02 MOPS - Report indagini sismiche HVSR

ELABORATI DI PIANO OPERATIVO
TAV.F1P Carta delle Fattibilità – Tavarnelle
TAV.F2P Carta delle Fattibilità – Sambuca
TAV.F3P Carta delle Fattibilità San Donato
D.01 Relazione Geologica (con allegato 1 - fattibilità e schede interventi di progetto 10K)
D.02 Schede di fattibilità
D.03 Studio idrologico idraulico di supporto al Piano Operativo
Alleg._D03a Planimetrie sez. HEC-RAS
Alleg._D03b Sezioni profili e tabelle HEC-RAS
Documento di sintesi delle risposte alla richiesta di integrazioni in merito alle indagini idrauliche, sismiche e geologiche (53/R/2011)  - Deposito n.3444 del 04.04.2018

ELABORATI DEI BATTENTI IDRAULICI E DELLA MAGNITUDO LR 41/2018
TAV. SI02a – carta dei battenti idraulici nord
TAV. SI02b – carta dei battenti idraulici sud
TAV. SI03a – carta della velocità nord
TAV. SI03b – carta della velocità sud
TAV. SI04a – carta della magnitudo idraulica nord
TAV. SI04b – carta della magnitudo idraulica sud

Informazioni

Il Responsabile del Procedimento è l'Arch Pietro Bucciarelli Responsabile dell'Ufficio Governo del Territorio.
Il Garante della dell'informazione e della partecipazione è la Dott.ssa Gianna Magnani.


La documentazione relativa agli atti e gli elaborati grafici degli strumenti urbanistici può essere consultata presso l'Ufficio Governo del Territorio. L'ufficio può fornire copie in formato A4 e A3 previo pagamento dei diritti di copia. Per informazioni sui diritti di copia visitare la scheda Diritti di istruttoria, accesso agli atti e copie.


Nella sezione “Pianificazione e governo del territorio - Strumenti urbanistici di Barberino e Tavarnelle” sono disponibili le informazioni su tutti gli atti di governo del territorio del Comune di Barberino Tavarnelle quali strumenti di pianificazione territoriale, strumenti urbanistici generali e di attuazione e loro varianti.

Riferimenti e contatti

Ufficio
Ufficio Governo del Territorio
Referente
Irene Sabatini, Clara Bozzi
Responsabile
Arch Pietro Bucciarelli
Indirizzo
Via Cassia n. 49 Barberino Val d'Elsa
Tel
055 8050829 055 8050846
E-mail
i.sabatini@barberinotavarnelle.it - c.bozzi@barberinotavarnelle.it
Orario di apertura
Martedì - Giovedì 8.30 - 12.30 e 15.30 - 17.30 Su appuntamento: Lunedì Mercoledì Venerdì 8.30 - 12.30

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *